Deep Learning e video sorveglianza

18 Novembre 2020 · Categorie: Senza categoria

Nel settore dei Video Management Software stiamo sperimentando notevoli benefici derivanti dal Deep Learning. Nel riconoscimento facciale, ad esempio, ci sono netti miglioramenti in termini di accuratezza, con livelli di precisione elevatissimi in ambienti controllati.

Ma il Deep Learning ha dimostrato al massimo le sue potenzialità nell’individuazione di oggetti e persone. Noi di Arteco l’abbiamo riscontrato soprattutto con il nostro sistema di video analisi Arteco VCA: permette il riconoscimento automatico di persone, oggetti e veicoli; il rilevamento dei movimenti e l’applicazione di filtri e zone direttamente sullo streaming video in real time.

Grazie all’applicazione degli algoritmi di analisi basati sul Deep Learning, Arteco VCA è in continuo sviluppo e si arricchisce costantemente di nuovi dati. In termini di efficienza, riduzione dei costi e abbattimento dei margini di rischio dovuti alla sorveglianza esclusivamente umana, Arteco VCA garantisce l’automatizzazione dei processi di riconoscimento e catalogazione degli individui/oggetti che entrano nell’area sorvegliata.

Tramite la definizione delle regole logiche in fase di installazione, Arteco VCA permette di definire le aree violate, i comportamenti insoliti (soste prolungate, vagabondaggio, ingressi e uscite anomale), gli assembramenti di persone e veicoli: i dati raccolti vengono inviati in contemporanea sotto forma di allarme all’interfaccia unica di Arteco NEXT e all’addetto alla sicurezza che può fare un doppio controllo con i video registrati e i dati raccolti dai device di antintrusione integrati in Arteco.

© 2020 ARTECO S.u.r.l. All rights reserved P.IVA 00594980393 · Privacy - cookie policy
Cancel

Necessary

Chiudi

Cancel

Statistics

Chiudi

Cancel

Targeting

Chiudi